This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Variazione dei dati d'iscrizione all'A.I.R.E.

 

Variazione dei dati d'iscrizione all'A.I.R.E.

Il cittadino italiano ha l'obbligo di comunicare al proprio Comune tutte le variazioni dei dati anagrafici (stato civile, cittadinanza, indirizzo, composizione della famiglia, residenza).

Il Comune italiano riceve automaticamente notizia di tali variazioni se esse si verificano in Italia, ma, se il cittadino italiano risiede all'estero, il Comune italiano può essere informato dei cambiamenti intervenuti solo su iniziativa dell'interessato e tramite il Consolato italiano del luogo di residenza.

I cittadini italiani residenti al di fuori dell'Italia sono quindi tenuti ad informare il Consolato italiano del luogo di residenza su ogni variazione intervenuta riguardo a:
•indirizzo all'estero;
•cittadinanza;
•stato civile;
•composizione del nucleo familiare;
•cambio di nome.

La tempestiva comunicazione al Consolato dei cambiamenti riguardanti la propria situazione anagrafica, oltre ad essere un dovere del cittadino, consentirà agli Uffici italiani di mantenere sempre aggiornate le informazioni riguardanti i cittadini residenti all'estero, facilitando sia l'erogazione di tutti i servizi eventualmente richiesti in Italia e all'estero, sia il contatto fra Consolato e cittadini italiani residenti nella circoscrizione.
Anche la variazione di iscrizione A.I.R.E. puo' essere effettuata tramite il portale FastIT.

fastit


452