Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Atti Notarili e Procure

 

Atti Notarili e Procure

ATTI NOTARILI/PROCURE

La procura è lo strumento giuridico mediante il quale un soggetto (rappresentato o mandante) conferisce ad altro soggetto (rappresentante o procuratore) il potere di agire in suo nome e conto nel compimento di atti giuridici i cui effetti sorgeranno direttamente in capo al rappresentato.

Le procure, a seconda che vengano conferite per lo svolgimento di specifici compiti o per il compimento di una serie di attività non preventivamente determinate, possono essere speciali o generali.

La procura non ha effetto se non è conferita con le forme prescritte dalla legge per l'atto che il rappresentante deve concludere.

Procura Generale: con questi atto l'interessato affida al rappresentante la gestione di tutti i suoi affari, sia presenti sia futuri. La procura generale è rilasciata a tempo indeterminato.

Procura speciale: con questo atto l'interessato affida al rappresentante la gestione di una parte dei suoi affari. La procura speciale cessa di avere efficacia nel momento in cui l’incarico particolare per il quale è stata rilasciata si conclude.
Modulo di richiesta (compilato in tutte le sue parti)un documento di riconoscimento (preferibilmente passaporto italiano)

PROCEDURA

Chi intende conferire procura (mandante) deve comparire personalmente presso gli Uffici di questo Consolato Generale munito di idoneo documento d'identità e fornire allo sportello precise indicazioni circa l’oggetto della procura. Dovrà inoltre fornire le seguenti informazioni, sia in relazione a sé stesso che alla persona del procuratore:

• Nome e cognome (se donna coniugata, il cognome d'origine);
• Data e luogo di nascita;
• Residenza;
• Cittadinanza;
• Professione;
• Codice fiscale italiano.

Anche la persona alla quale viene conferita procura (rappresentante), quindi, deve poter essere compiutamente individuata in base ai criteri di cui sopra.

Per organizzare efficacemente il lavoro e migliorare l’erogazione dei servizi, nei giorni precedenti la data dell’appuntamento i connazionali dovranno anticipare per iscritto via fax al numero 215 592 9808 o all’indirizzo di posta elettronica notarile.filadelfia@esteri.it le informazioni di cui sopra e quelle pertinenti al tipo di procura richiesto.

Il pagamento è solo in contanti o attraverso apposito “Money Order” intestato a “Consolato Generale d’Italia, Filadelfia”..

Laddove si tratti di conferire procure speciali per curare il trasferimento della proprietà o di altro diritto reale su beni immobili, questi devono essere, a loro volta, individuati con certezza, anche per il tramite della indicazione dei relativi dati catastali.

Nel caso di procure per successione, l'interessato deve altresì fornire il nome ed il cognome, la data ed il luogo di nascita, la data ed il luogo della morte, la cittadinanza, nonchè l'ultimo indirizzo di residenza in vita della persona della cui successione si tratta.

NOTA BENE:

• Le procure relative ad atti di donazione (procura a donare, procura ad accettare donazione) devono essere redatte alla presenza di due testimoni, che l'interessato provvederà a portare, non legati da vincoli di parentela con il mandante;
• Se chi effettua l'atto agisce per conto di una società, tale persona dovrà provare l'esistenza giuridica di detta società e la carica da lui rivestita;
• Da sottolineare che, per tutti gli atti di carattere patrimoniale posti in essere da soggetti coniugati, gli stessi devono essere firmati da entrambi i coniugi. Il regime normale previsto dalla legge è infatti quello della comunione dei beni fra coniugi. Non è richiesta la sottoscrizione dei due coniugi quando vi sia un regime di separazione dei beni.

Da ricordare che dal regime della comunione dei beni sono esclusi, perché considerati personali:

• i beni di cui, prima del matrimonio, il coniuge era proprietario o rispetto ai quali era titolare di un diritto di godimento;
• i beni acquisiti successivamente al matrimonio per effetto di donazione o successione, quando nell'atto di liberalità o nel testamento non è specificato che essi sono imputati alla comunione;
• i beni di uso strettamente personale di ciascun coniuge ed i loro accessori;
• i beni che servono all'esercizio della professione del coniuge;
• i beni ottenuti a titolo di risarcimento del danno, nonché la pensione attinente alla perdita totale o parziale della capacità lavorativa;
• i beni acquisiti col prezzo del trasferimento dei beni sopra indicati o con il loro scambio.

ULTERIORI INFORMAZIONI (relative al tipo di procura richiesto)

1. PROCURA SPECIALE PER L’ACQUISTO O LA VENDITA DI IMMOBILI: In caso di Procura per vendita o acquisto di beni è necessario descrivere gli stessi beni (dati catastali e confini dell’immobile), possibilmente presentando copia dell'estratto catastale.

2. PROCURA SPECIALE ALLE LITI:
Si conferisce al proprio Avvocato di fiducia per essere rappresentati in giudizio in Italia: è pertanto necessario specificare l’indirizzo dello studio in cui esercita la professione e i dati di riferimento della causa (tribunale competente e tipo di causa).

3. PROCURA SPECIALE PER VENDITA DI AUTOVETTURE:
In caso di procura per vendita di autovetture è necessario specificare i dati del veicolo, possibilmente presentando il libretto di proprietà dell'autovettura.

4. PROCURA SPECIALE A RISCUOTERE:
In caso di procura a riscuotere è necessario comunicare numero, data di emissione e denominazione dell'Ufficio pagatore, se si tratta di vaglia postale o assegno bancario. Nel caso di prelievo di somme da un conto corrente bancario o postale, occorre indicare il nome dell'Istituto bancario o dell'Ufficio postale, il numero del conto o del libretto di deposito e la somma che si intende far prelevare dal conto.

5. PROCURA SPECIALE PER ACCETTAZIONE/RINUNCIA DI EREDITA’ O AMMINISTRAZIONE DEI BENI ACQUISTATI PER SUCCESSIONE:
Per le procure in materia di successione è necessario fornire i dati anagrafici del defunto (nome, cognome, luogo e data di nascita, luogo e data di morte del defunto).
Nel caso di procura per rinuncia di eredità è necessaria la presenza di due testimoni (italiani o stranieri che comprendano l’italiano, non parenti delle parti interessate).

6. PROCURA SPECIALE PER ACCETTARE DONAZIONE:
Per conferire tale procura è necessario comunicare i dati anagrafici e la residenza della persona che dona nonché una descrizione dettagliata dei beni oggetto della donazione.
Nel caso di procura per donazione è necessaria la presenza di due testimoni (italiani o stranieri che comprendano l’italiano, non parenti delle parti interessate).

7. PROCURA SPECIALE A DONARE:
Per conferire tale procura occorre comunicare la descrizione dettagliata dei beni (con dati catastali in caso di immobili) oggetto della donazione; le generalità complete del beneficiario della donazione.
Nel caso di procura per donazione è necessaria la presenza di due testimoni (italiani o stranieri che comprendano l’italiano, non parenti delle parti interessate).

8. REVOCA DI PROCURA:
Per la Revoca di procura fornire tutti i dati relativi alla procura da revocare (data, numero di repertorio, generalità e indirizzo del procuratore).
N.B. l'interessato deve provvedere per proprio conto a trasmettere la revoca al procuratore revocato ed al notaio italiano presso il quale era depositato l'atto.


441