Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

AGGIORNAMENTO: INGRESSI IN ITALIA DAGLI USA

Data:

30/07/2021


AGGIORNAMENTO: INGRESSI IN ITALIA DAGLI USA

Ultima ordinanza del Ministero della Salute per gli ingressi in Italia, applicabile dal 31 luglio 2021:

- il regime di ingresso con tampone e isolamento di 5 giorni è esteso a nuovi Paesi (elenco D)

- le certificazioni di Canada, Giappone, Israele, Regno Unito e Stati Uniti d'America sono riconosciute come equivalenti alle certificazioni verdi.

- fino al 30 agosto, l'ingresso dall'India, dal Bangladesh e dallo Shri Lanka è consentito ai cittadini italiani residenti in Italia prima del 29 aprile 2021, algi iscritti AIRE e alle persone espressamente autorizzate dal Ministero della Salute.

Per ulteriori approfandimenti visitare il Focus sul sito del MAECI.

 

Con Ordinanza del Ministro della Salute italiano del 18 giugno 2021 (GU Serie Generale n.145 del 19-06-2021), in vigore dal 21 giugno 2021, sono state aggiornate le modalità per gli ingressi in Italia dagli USA:


• agli USA si applicano le nuove disposizioni sulle certificazioni verdi.

• l'ingresso dagli USA in Italia puo' avvenire quindi attraverso una delle 3 previste certificazioni, da presentare al vettore al momento dell'imbarco e successivamente alle Autorità italiane competenti:

1) vaccinazione anti-SARS-CoV-2, con completamento del prescritto ciclo di una delle vaccinazioni validate dall’EMA da almeno 14 giorni (per i vaccinati negli USA da dimostrare attraverso la “white card” con logo CDC);

2) guarigione da COVID-19 (da dimostrare attraverso una certificazione con gli elementi necessari di un operatore medico);

3) test antigenico rapido o molecolare PCR entro le 48 ore dalla partenza (da dimostrare con il certificato del laboratorio che lo ha effettuato).


• l'ingresso dagli USA attraverso tali certificazioni verdi comporta l'esenzione dall'isolamento fiduciario all'arrivo in Italia.

minori accompagnati da genitore/accompagnatore con una delle suddette certificazioni devono sempre effettuare il test Covid pre-partenza se hanno 6 anni compiuti; sono invece esentati in ogni caso dal test Covid pre-partenza i minori di età inferiore ai 6 anni.

• anche con le certificazioni verdi, a tutti i passeggeri che facciano ingresso in Italia e' richiesto di compilare uno specifico modulo di localizzazione in formato digitale (https://app.euplf.eu/), prima della partenza o, in alternativa (in caso di impedimenti tecnologici), lo specifico modulo di autocertificazione in formato cartaceo
(https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2021/04/modulo_rientro_sintetico_25_aprile.pdf).


431