Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Notarile

Ufficio Notarile

Contatti

E-mail: notarile.filadelfia@esteri.it
Tel: 215-279-9562

Orari di Apertura

L’Ufficio Notarile di questo Consolato Generale riceve esclusivamente su appuntamento dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 12.

L’appuntamento è prenotabile online tramite piattaforma prenot@mi

E’ inoltre necessario compilare il form presente sul sito e inviarlo unitamente alla conferma dell’appuntamento preso, alla copia del documento italiano in corso di validita’ e alla versione editabile dell’atto notarile richiesto a notarile.filadelfia@esteri.it

Informazioni Generali

Il Capo dell’Ufficio consolare esercita le funzioni di Notaio nei confronti dei cittadini, attenendosi alla legislazione nazionale (Decreto Legislativo 3 febbraio 2011, n. 71, “Ordinamento e funzioni degli Uffici consolari” – Art. 28 – “Funzioni notarili”).

Il servizio notarile è dovuto esclusivamente ai cittadini italiani che si trovino all’estero in via permanente o temporanea.
Se NON si è in possesso della cittadinanza italiana si potrà contattare un notary public statunitense e successivamente avvalersi della Convenzione dell’Aja del 1961 per la legalizzazione internazionale dell’atto mediante apposizione della “Apostille” da parte degli uffici del Dipartimento di Stato presenti nella capitale di ciascuno Stato federale. L’atto dovra’ essere inoltre tradotto in Italiano.

Per tutte le procure (generali e speciali) si prega di rivolgersi preventivamente ai notai italiani di cui alla lista reperibile alla pagina indirizzi utili.

E’ sempre consigliabile farsi anticipare il testo della procura dal Notaio o dall’Avvocato che sta seguendo il caso in Italia. I cittadini italiani che avessero ricevuto l’atto pronto dall’Italia sono pregati di inoltrarlo via e-mail a notarile.filadelfia@esteri.it insieme con la richiesta di appuntamento presso gli uffici del Consolato. Potranno contestualmente essere indicate alcune preferenze circa la data dell’appuntamento.

Gli atti pubblici rogati, le procure o le scritture private autenticate nello Stato estero da notai italiani o avvocati italiani ivi residenti (debitamente legalizzati e tradotti, ai sensi dell’art.33 del DPR 445/2000) possono essere utilizzati in Italia SENZA passare in Consolato Generale.

ll Consolato Generale d’Italia a Filadelfia predispone atti e fornisce molti dei servizi che, in Italia, richiederebbero l’intervento di un Notaio quali: procure generali; atti di notorietà; autenticazioni di firma; dichiarazioni sostitutive di atti di notorietà, ecc. L’Ufficio non può invece fornire assistenza legale diretta.

Per ciascun atto è previsto, di norma, il pagamento di diritti di bollo e consolari, il cui ammontare varia in funzione del tipo di servizio reso e del rapporto di cambio dollaro-euro vigente al momento. Per le tariffe dei vari documenti si prega di consultare la tabella delle Tariffe Consolari

Gli utenti dovranno presentarsi di persona presso l’Ufficio, muniti di validi documenti italiani di identificazione (passaporto, carta d’identità, patente di guida, ecc.).

Le donne coniugate dovranno, ove munite di documenti dai quali risultino identificabili soltanto con il cognome del coniuge, fornire prova del cognome da nubile (ad es. mediante esibizione di certificato di nascita e/o di matrimonio).

Le procure generali nonché quelle speciali aventi ad oggetto atti di donazione o convenzioni matrimoniali si redigono alla presenza di due testimoni. Sarà cura delle parti interessate reperire e portare in Consolato tali testimoni affinché possano prendere parte all’atto e sottoscriverlo in calce.

Moduli

Modulo di richiesta Atti Notarili per procure speciali e generali